« Indietro

Gestione del Credito nelle Utilities: come risolvere la morosità grazie al Digitale

L’ultimo Rapporto di Unirec - Unione Nazionale delle Imprese di Recupero Crediti - offre una panoramica del settore Utilities: il valore stimato dei crediti da recuperare arriva a 7,4 miliardi di euro, riguardanti 13,8 milioni di pratiche su bollette insolute per servizi quali energia, acqua, gas e telefonia.

Sono infatti in aumento i problemi irrisolti riguardanti il tasso di morosità – sia nel settore residenziale, che nell’ ambito di piccole e medie imprese – i ritardi nei pagamenti e lo switching delle utenze, che si ripercuotono negativamente sui margini di profitto e sulla redditività aziendale.

In un recente rapporto dell’Autorità per l’Energia, tra i nodi che destano preoccupazione, c’è proprio quello della morosità sulle bollette, che tocca il 10% per le utenze domestiche ed arriva fino al 19% in caso di PMI.

In particolare, si stima che l’ammontare dei crediti commerciali non incassati arrivino a generare per le  Utilities perdite pari a miliardi di euro l’anno. A questa situazione complessa, si aggiunge un alto tasso di insoddisfazione delle Imprese verso le regolamentazioni governative e gli interventi dell’Authority, considerati insufficienti a tutelare le imprese dalle morosità pendenti e da comportamenti scorretti e fraudolenti degli utenti.

 Un contesto di questo tipo fà si che debbano essere definiti in modo prioritario processi, policy e strumenti per la gestione del rischio di credito e in particolare:

- Analisi e monitoraggio del processo di credito in azienda

- Creazione di processi strutturati per la gestione dei pagamenti e degli insoluti adeguati alle caratteristiche della singola realtà aziendale

- Definizione di policy aziendali e processi automatici di alert che consentano un’azione aggressiva e tempestiva sui crediti scaduti, limitando i rischi di mancato recupero che aumentano con l’allungarsi dell’anzianità dei crediti

- Implementazione di worflow fluidi ed efficienti adeguatamente supportati da un punto di vista informatico.

Per avere successo in un contesto di tale complessità, un miglioramento della gestione del credito commerciale nelle Utilities si rivela, insomma, sempre più decisivo in un’ottica di redditività e si caratterizza come una delle sfide più importanti dell’intero settore.

 

Webinar Series: Utilities & Credit Management

Il Credit Management dovrebbe essere inteso come un processo aziendale strategico volto a garantire la sostenibilità e la marginalità aziendale grazie a soluzioni IT specificamente calibrate sulle esigenze delle Utilities per aiutare le aziende a:

  • Governare il credito come processo strategico aziendale
  • Automatizzare i processi di monitoring, sollecito, distacco
  • Gestire i cicli di comunicazioni legali, l'attivazione del recupero crediti stragiudiziale e le ingiunzioni giudiziarie
  • Ridurre il DSO (Days of Sales Outstanding – tempo medio di incasso)
  • Diminuire il numero delle fatture scadute e non incassate
  • Sciogliere le controversie più tempestivamente

 

Per un confronto con gli operatori del settore,  iCube+ e Digital Suite Italia conducono una serie di webinar dedicati alle tecnologie digitali che assistono le Utilities nella gestione del credito in tutti i processi operativi legati alle entrate, a partire dalla fatturazione fino alla gestione del recupero dei crediti. Vuoi partecipare o saperne di più? Iscriviti al prossimo Webinar!